Pubblicato il bando regionale per ottenere agevolazioni sulla fornitura dell’acqua per uso domestico. Entro il 31 maggio la presentazione delle domande. 

C’è la possibilità di ottenere agevolazioni sulla fornitura idrica per le famiglie con un reddito annuo ai fini ISEE uguale o inferiore a 7.500,00 euro, oppure a 20.000,00 euro per le famiglie con più di quattro figli a carico) o disagio fisico (con uno dei componenti del nucleo familiare in condizioni tali da richiedere l’utilizzo delle apparecchiature elettromedicali necessarie per la sopravvivenza). C’è tempo fino al 31 maggio 2014 per inoltrare la domanda per tutti i cittadini residenti nei Comuni della Regione Puglia gestiti dall’Acquedotto Pugliese che abbiano richiesto il “Bonus Elettrico”, con data di inizio dell’agevolazione ricadente nell’anno 2012 e/o 2013. Questi potranno richiedere un bonus di agevolazione della spesa per il servizio idrico o via internet, all’indirizzo www.bonusidrico.puglia.it,  o telefonando al numero verde 800.600.860. I richiedenti, purchè siano nelle condizioni di ammissibilità già dette, devono essere intestatari di una fornitura idrica “attiva” ad uso abitativo domestico di residenza (singola o condominiale) e in regola con i pagamenti. Per maggiori informazioni bisogna collegarsi al sito www.aip.gov.it

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here