Da ogni parte della Puglia per assistere alle tre notti della Girandola fino a domenica 28 luglio. Dal tramonto all’alba si mangia, si beve ci si diverte a  Martina Franca, nell’incantevole Corte dei Fragni, un parco naturale a soli 3 Km da Martina Franca sulla strada per Taranto Oltre alle sagre dell’arrosto, delle orecchiette, dei salumi che vengono prodotti proprio in questa masseria, dei formaggi, anche tanto divertimento con gli artisti di strada che partecipano al festival e provengono da diverse parti del mondo. Tanti gruppi musicali come i Terraross che sabato notte faranno ballare fino a tarda notte, l’Orchestra Mancina acclamatissima da giovani ed adulti sul palco centrale domenica sera. I Selva Cupina che animeranno con tarante tutte e tre le serate, così come il Quintetto Arcadia, il nuovo gruppo di Vito Carbotti, il Canzoniere Mottolese con le pizziche e le tarante. Tanto divertimento con Pierino (Alvaro Vitali) che ogni sera, sul palco centrale farà rivivere il personaggio più amato da bimbi ed adulti e che sarà accompagnato dalla compagna Stefania Corona. Tanti altri personaggi musicali dell’università dell’arte di strada.

All’interno della manifestazione si terrà il concorso Le piccole Pesti, promosso da Cassano Giocattoli ed Okay bimbo per bambini da 0 ai 12 anni. Tutti i bimbi premiati e superpremi per tre di loro oltre la possibilità di partecipare a sfilate e set cinematografici per tutti gli altri. Il Concorso è gratuito e si sono iscritti oltre cinquecento bambini di ogni parte della Puglia.

Sabato mattina, alle 11,00 un bellissimo maggiolino Cabrio di Antony live porterà Alvaro Vitali e Stefania Corona tra le strade di Martina Franca per poi salutare tutti i fan presso Cassano Giocattoli e tenere una conferenza stampa.

La manifestazione è stata organizzata da Antonio Rubino, pubblicitario, direttore della rivista settimanale di Puglia Press e presidente di Portici d’Estate.

“L’elevata temperatura permetterà a tutti gli ospiti di trovare rifugio in un posto bellissimo con tanti alberi a fare da cornice, oltre ad asini, mucche, oche e tanti animali che animeranno con i loro versi. Gli spettacoli sono di prim’ordine. Questa location è splendida e potrà diventare un posto di riferimento per tanti altri eventi. Il parco e la corte saranno illuminati a giorno e sarà suggestivo vivere queste tre serate” ha affermato Antonio Rubino.

Una imponente campagna pubblicitaria ha promosso l’evento. Facile, come dicevamo, raggiungere la Corte dei Fragni, per i tecnologici basta mettere sul proprio navigatore l’indirizzo GPS 40,70459 N 17,33549 E

Tutto diventerà molto più semplice

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here