Riceviamo e pubblichiamo:

Una iniziativa pubblica, prevista per sabato 6 dicembre 2014, alle ore 11.00, nella Sala Consiliare di Palazzo Ducale, per discutere in merito a due procedimenti fondamentali per l’ammodernamento dei collegamenti del nostro territorio: la Strada Statale 172 e l’elettrificazione delle ferrovie del Sud Est.

 La Delibera CIPE 62/2011 ha finanziato per 36 milioni di euro la Strada Statale 172 dei Trulli prevedendo l’ammodernamento in sede di variante e la realizzazione della 4° corsia Orimini tra i Km 56 e 60,5 con asse di penetrazione all’abitato di Martina Franca. Ad oggi, scaduti i termini di aggiudicazione dell’appalto integrato (10 ottobre 2014) si è in fase di valutazione delle offerte.

 Lo “Sblocca Italia”, invece,  ha finanziato per cento milioni di euro l’opera di elettrificazione delle Ferrovie Sud Est del primo lotto Casamassima – Turi e del tratto Martina Franca – Lecce, un progetto che continua il programma di elettrificazione della linea (entro giugno 2015 saranno consegnati i lavori della Martina Franca – Bari); una vera e propria metropolitana di superficie che alleggerirà il traffico su gomma favorendo una mobilità più veloce e sostenibile. Entro dicembre 2015, inoltre, sarà terminata l’elettrificazione del tratto Martina Franca – Taranto, anch’esso in esecuzione.

 Alla luce di queste novità l’incontro sarà una buona occasione per fare il punto della situazione con il Sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti, l’onorevole Umberto Del Basso De Caro, che ha seguito direttamente l’evoluzione dei finanziamenti di queste opere in stretto rapporto con le Istituzioni regionali.

 All’iniziativa prenderanno parte l’Assessore Regionale alla Sanità, già presidente della Commissione Trasporti e Assetto del Territorio, Donato Pentassuglia, l’Assessore Regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini, e il Capo Compartimento Anas, Nicola Marzi.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here