Di seguito un comunicato diffuso dal comitato Uisp “Valle d’Itria”:

“CORRI LA CITTÀ” è  lo slogan che quest’anno caratterizza la 33ª edizione dell’Arcimarcia, la più antica manifestazione podistica non competitiva organizzata dalla UISP “Valle d’Itria” e dalle società sportive affiliate, asd La PALESTRA, Polisportiva Arci Martina, Circolo S. Allende L’Arcallegra, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana di Martina Franca, la P.A. AR27 SERMARTINA e la Cooperativa “Salvador Allende”.  

La manifestazione inserita nella primavera di sport, ambiente e solidarietà dell’Uisp intende lanciare quest’anno il tema della camminabilità della città. Infatti in contemporanea si svolgerà a cura del Centro Anziani in Movimento “Camminiamo la città” L’iniziativa segna l’avvio dei gruppi di cammino per gli anziani organizzata dal Comitato uisp valle d’itria nell’ambito del progetto “Sportpertutti…nessuno escluso” in collaborazione con il Comune di Martina Franca per il sostegno di servizi agli anziani cittadini di Martina.

Con partenza da piazza Maria Immacolata il percorso della 33ª edizione dellìarcimarcia attraverserà le strade urbane e del Centro Storico di Martina Franca con partenza da – P.zza M. Immacolata, Piazza Plebiscito, C.so Vitt. Emanuele,Piazza XX Settembre, Attraversamento Via Taranto, Corso Messapia, Via Serranuda, Piazza D’angiò, Via dello Stadio, Via Della Sanità, Viale Carella, Via P. Scialpi, attraversamento Via Taranto, C.so Dei Mille, Via Fanelli, Via Al Fighera, Via Saliscendi, Via Guglielmi, Via Massafra, Via Delle Murge, Via Mottola, P.zza M. Pagano, (arco San Francesco) Via E. Carafa, Via A. Manzoni, P.zza Garibaldi, Via Garibaldi, P.zza M. Immacolata

Un percorso suggestivo che vuole raccordare il centro storico e le periferie della città e porre con forza il tema della fruibilità della città da parte dei cittadini.

Come sempre la città sta rispondendo con entusiasmo attraverso l’adesione di gruppi di “podisti” formati all’interno delle scuole, all’interno di associazioni e società sportive, confermando e condividendo il valore sociale dello sport da sempre promosso dall’Uisp Valle d’Itria di Martina Franca.

L’arcimarcia, inoltre,  rinnova la tradizione della prima edizione dell’ARCIMARCIA, ben 33 anni fa, quando fu  scelta la ricorrenza del 25 aprile, giorno della liberazione dell’Italia dal fascismo e dall’occupazione nazista, proprio per ricordare che dai valori di quelle giornate di lotta si sono sviluppati e radicati in tutti questi anni quelli della solidarietà.

Anche quest’anno infatti il ricavato sarà  devoluto a favore  di due progetti

 “Foundiougne, sport per crescere”, in Senegal. Il progetto avviato nel 2010 prevede cicli formativi per i bambini delle scuole e per i loro insegnanti al fine di trasmettere alcune competenze di base in diverse attività sportive.

“Sosteniamo la Palestina” con il progetto “Marjam” che intende contribuire alla promozione economica, sociale e culturale delle donne di Gerusalemme Est e Ramallah, attraverso il sostegno alle iniziative di produzione reddito che esse hanno intrapreso utilizzando le loro abilità manuali e il sostegno dei centri socio-educativi dei loro villaggi, come produzione di ricami tradizionali palestinesi e di alimenti destinati al catering.

Le iscrizioni saranno aperte anche giuvedì 25 aprile con uno sportello organizzato in piazza M. Immacolata già dalle 8,30 e fino alle 10,00 per i  partecipanti dell’ultimo minuto e per atleti dei paesi vicini per i quali l’ARCIMARCIA è un appuntamento annuale fisso.

(foto: fonte picasaweb.google.com)

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here