Con l’avvicinarsi della bella stagione, riprendono le iniziative all’aperto e se ne uniscono di nuove.
Il 25 aprile, in onore della Festa della Liberazione, torna l’Arcimarcia, che ancora una volta si distingue per i suoi messaggi sociali. La manifestazione podistica partirà alle ore 10 da Piazza Maria Immacolata e il percorso si snoderà tra le vie del centro storico e della Valle d’Itria per 6,7 chilometri. É prevista una quota di partecipazione: 6 euro per i singoli, 4 per i gruppi di almeno 20 persone.
La manifestazione, che ricordiamo non essere competitiva, includerà un evento sociale: l’incontro con la “Carovana Internazionale Antimafie” in Piazza Plebiscito dalle 9 alle 13, dove si potrà riflettere sui diritti umani e sulla giustizia sociale.

Altra importante iniziativa è “Camminiamo la città”, che inizierà nei prossimi mesi. Il programma di questa nuova ed interessante iniziativa prevede cinque diversi itinerari alla riscoperta del territorio martinese: centro storico, riscoprendo il barocco,  masserie, nello specifico la masseria Galeone, Valle d’Itria e grotte, in particolare la grotta del Cuoco, saranno i punti nevralgici di questi percorsi.
I gruppi saranno accompagnati dalle guide qualificate ed esperte della cooperativa Serapia, della cooperativa Arengo, dell’Associazione Pandora e del Gal Valle d’Itria.

L’Amministrazione Comunale si è particolarmente interessata alla valorizzazione del centro storico, con la delibera di giunta 155/2014, con la quale ha dato avvio a 5 diversi percorsi, identificati da un colore:
– Azzurro: Arco di Sant’Antonio, Palazzo Ducale, Piazza Garibaldi
-Rosa: via Dante Alighieri, via Mazzini, Torre della Seta
– Giallo: via Cavour, Porta di San Nicola
– Arancione: via Cirillo, Convento delle Agostiniane.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here