“Il puzzle Moro”, l’ultimo libro di Giovanni Fasanella, che racconta le verità che mancavano sull’assassinio dello statista pugliese, sarà presentato nell’incontro con l’autore lunedì prossimo 28 maggio a Martina Franca (Palazzo Ducale  ore 18,30 Sala degli uccelli). Giornalista, scrittore, studioso, fra i massimi esperti del caso Moro che ha cominciato a seguire sin dal 1978, come giovanissimo cronista dell’Unità, Fasanella dal 2001 ad oggi ha pubblicato diversi libri fra i quali “Segreto di Stato”, “Berlinguer deve morire”, “I silenzi degli innocenti”, “Cosa sono le Br”, “Intrigo internazionale”, “Il golpe inglese”, “Colonia Italia”. Il delitto politico che ha cambiato la storia d’Italia ha avuto una regia internazionale che Fasanella, nel suo ultimo libro (Chiarelettere) giunto alla quarta edizione, rivela attraverso documenti inglesi e americani. L’autore riesce a saldare in un racconto avvincente documenti inediti e testimonianze, svelando per la rete di complicità e di influenze interne ed estere in cui maturarono il rapimento e l’assassinio di Aldo Moro. L’incontro con Fasanella su “Il puzzle Moro” è organizzato dalla libreria “Storie in corso”, già promotrice della piccola biblioteca di comunità in Corso Italia (videosorvegliata dopo il furto), in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Martina. Dialoga con l’autore la giornalista Annalisa Latartara.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here