Dopo l’incidente che è costata la vita al falegname Pasquale Brescia, inciampato in una aiuola di Via Bellini, all’interno della quale era stato da tempo estirpato unalbero, il Comune di Martina Franca sta facendo chiudere tutte le aiule che versavano nella stessa condizione e sarebbero diverse. Sono state ricoperte di sabbia bianca. Tutto questo lascia pensare che esisteva un reale pericolo. La morte del conosciuto artigiano potrebbe avere ora uno proseguo nelle aule del tribunale. Lascia molto perplessi a Martina Franca la manutenzione delle strade e, a quanto pare, del verde.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here