Di seguito un comunicato diffuso dalla delegazione locale di Confindustria:

La riqualificazione della zona industriale di Martina Franca, con la realizzazione dei servizi relativi all’allacciamento dell’acqua e della fognatura, è diventata finalmente realtà.

 E’ questo l’importante risultato ottenuto dalla Delegazione di Martina Franca di Confindustria Taranto che da diverso tempo insiste, con le varie amministrazioni comunali che si sono succedute, sulla necessità di favorire un contesto di infrastrutture immateriali e materiali in grado di sostenere le attività produttive delle imprese.

 Proprio in questi giorni, infatti, le aziende della zona industriale stanno ricevendo una nota, a firma del comune di Martina Franca, che  attesta il conseguimento di tale primo risultato.

 Infatti la zona industriale, dal prossimo 1 giugno, sarà fornita di acqua e fogna, dal momento che la gestione e la manutenzione delle opere realizzate ricadrà sul soggetto gestore del servizio idrico integrato “per l’Ambito ottimale della regione Puglia”.

 Giuseppe Ancona, delegato della  sede martinese di Confindustria Taranto, ha dichiarato che l’Associazione continuerà a svolgere una azione di stimolo nei confronti dell’Amministrazione civica e una di supporto alle imprese.

 A tale proposito, lo stesso Ancona ha sottolineato che sarà avviata una serie di incontri per presentare le aziende del distretto, potenziare i servizi di supporto ai processi di internazionalizzazione e per approfondire con particolare attenzione le normative sugli sgravi contributivi annunciati dal Governo

Commenta su Facebook

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here