I carabinieri pochi giorni fa hanno sviluppato un’ azione di controllo imponente, che ha destato in città una fortissima curiosità in merito a quanto stesse accadendo. Un elicottero del 6° Elinucleo dei Carabinieri di Bari e sei autopattuglie. Un’operazione tesa a “contrastare ogni fenomeno criminale e infondere sicurezza e tranquillità nei cittadini“.

Sono stati coinvolti, in questi giorni, 35 veicoli, più 8 auto civetta, con uomini dalle stazioni di Martina Franca, di Grottaglie, di Montemesola e di San Giorgio Jonico, oltre ad un elicottero. Più di cento veicoli fermati più, ovviamente, diverse perquisizioni personali e domiciliari, atte a verificare che le persone agli arresti o in detenzione domiciliare fossero effettivamente presenti all’interno delle proprie abitazioni.

Ecco il risultato dell’imponente operazione:

Due persone denunciate per aver violato le prescrizioni, non essendo state trovate a casa all’orario imposto, un uomo è stato denunciato perchè possessore di una pistola con munizioni non dichiarata, e un altro è stato denunciato perchè guidava un’auto con il contrassegno dell’assicurazione palesemente falso.

Sono stati segnalati cinque giovani perchè trovati in possesso di quattro grammi di marijuana e altre cinque persone sono state segnalate perchè si aggiravano in città con fare sospetto. Per questi ultimi è stato proposto il foglio di via obbligatorio.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here