I ragazzi di coach Fantozzi, dopo due supplementari, hanno la meglio sugli ospiti, guidati dall’ex Maggi

Nuova vittoria casalinga per la DueEsse, che batte 88-81 il Molfetta, si porta a sei punti in classifica e può guardare con maggiore fiducia alle prossime due trasferte consecutive, contro Francavilla e Bisceglie.

Anche contro il Molfetta vien fuori il grande cuore della DueEsse, capace di rimontare, nel quarto parziale, uno svantaggio di sette punti, portare la gara ai supplementari e chiudere grazie a due triple nei minuti decisivi. Il primo quarto si chiude 13-16 per gli ospiti, ma nel secondo parziale la DueEsse chiude in vantaggio di un punto (36-35). Il rientro dagli spogliatoi sembra galvanizzare il Molfetta, che mette a segno quattro tiri da tre (su cinque tentativi) e chiude con sette punti di vantaggio (48-55). Ma lo svantaggio non fa demordere i martinesi, che poco a poco si rifanno sotto e portano la gara ai supplementari (63-63), grazie ad una buona difesa ed una pessima prestazione al tiro degli ospiti. Nel primo supplementare regna l’equilibrio (9-9), ma nel secondo quarto due tiri da tre dei ragazzi di coach Fantozzi regalano la vittoria ai padroni di casa (88-81).

In casa DueEsse Danna top scorer con 23 punti, seguito da Verri (18) e Cantagalli (14), mentre il Molfetta mette a referto ben due doppie doppie (De Falco, con 19 punti e 10 rimbalzi, tutti difensivi e l’ex Maggi, che chiude con 11 punti e 10 rimbalzi). Tra gli ospiti da segnalare anche i 20 punti ciascuno di Grimaldi e Longobardi – a conferma delle parole di Nico Valzani che ieri, alla nostra testata, aveva detto che De Falco, Maggi, Grimaldi e Longobardi sono giocatori di categoria. Nella DueEsse 10 rimbalzi per Potì e 9 per Verri, che sfiora la doppia doppia.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here