Il centrosinistra ha preso le presidenze delle Camere. Forse si apre una stradina per la presidenza della Repubblica, per il centrista Monti.

Ma i numeri per fare un governo e farselo votare in parlamento non ci sono. L’elezione di Pietro Grasso presidente del Senato è avvenuta con una maggioranza relativa. Il partito democratico non potrà guidare un governo politico, così. Si restringe anche il margine di manovra per un governo istituzionale e adesso, evitare le elezioni anticipate appare più difficile.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here