Di seguito nota della segreteria del sindaco di Martina Franca:

Si è svolta con successo la Festa dei Lettori prevista per sabato 27 settembre ed avente come tema “Pagine strappate, salvate ed immaginate”. L’iniziativa culturale, che è ormai è un appuntamento annuale nella nostra città, è stata organizzata dal Presidio del Libro di Martina Franca, di concerto con l’assessorato al Diritto allo studio e alle attività Culturali di Martina, ed in collaborazione con le scuole della città.

Protagonisti sono stati i ragazzi dei cinque Istituti Comprensivi che hanno letto libri, discusso, commentato ed immaginato storie, guidati dai loro docenti. In modo particolare nella mattinata di sabato 27 settembre presso la Biblioteca Comunale circa 400 ragazzi degli Istituti comprensivi “Chiarelli “ e “Giovanni XXIII” , a turno, hanno partecipato al concerto “Il Carnevale degli animali “di Camille Saint Saens con i maestri Stefania Gianfrancesco, Antonio Ponzio e Gianfranco Direnzo. Altri giovanissimi studenti e lettori dell’Istituto Comprensivo Chiarelli – Battaglini hanno potuto dialogare, invece, direttamente all’Auditorium Cappelli con Mario Desiati che ha fatto immaginare loro “Il mare di zucchero “, l’ultima sua fatica letteraria.

“Ringrazio tutte le Dirigenti e le maestre che hanno collaborato a questo evento – ha affermato Anna Maria Montinaro, presidente del Presidio del Libro di Martina – per dare la possibilità a tanti ragazzi di leggere, raccontare e scambiare opinioni sui contenuti dei libri scelti”.

“E’ un appuntamento che chiude la stagione culturale estiva That’s Martina – ha affermato l’assessore Antonio Scialpi che ha accolto in Biblioteca gli alunni – ed apre simbolicamente l’impegno culturale autunnale ed invernale proprio con gli studenti delle scuole della città, che hanno scelto di leggere e dialogare su temi letterari e narrativi di grande fascino ”.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here