Giuseppe Balsamo, martinese, da alcune settimane è il responsabile provinciale del sindacato Fials, per la categoria dei pensionati.

In questa veste ha scritto nei giorni scorsi una lettera al direttore generale dell’Asl tarantina, Vito Fabrizio Scattaglia, e per conoscenza al responsabile del servizio di prevenzione e protezione dello stesso ente, Nicola Sansolini.

L’esponente sindacale, riferendosi al reparto di medicina del nosocomio martinese, rimarca di non poter certo “ignorare le numerose lamentele dell’utenza, nonché le osservazioni degli iscritti al sindacato (e non), che mi sono pervenute nel corso del tempo”. Giuseppe Balsamo evidenzia che le lamentele vanno considerate un’aggravante data la specifica importanza per il territorio dell’ospedale martinese, che per la sua collocazione geografica riguarda una parte della provincia di Taranto ma anche la valle d’Itria. “Non è più tollerabile” secondo Giuseppe Balsamo, che il reparto di medicina appaia “in condizioni precarie, dovute sia alla ristrettezza degli ambienti, in cui – molto spesso – soggiornano i pazienti, sia alle condizioni igieniche, che ne risultano evidentemente compromesse”.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here