Felicitazioni dell’amministrazione comunale e dell’associazione “Un’altra Martina”

L’elezione di Franco Punzi a Presidente di Federmusica  ha riempito di orgoglio la comunità martinese. I primi messaggi di congratulazioni sono giunti dall’amministrazione comunale: “A nome di tutta l’Amministrazione comunale ci complimentiamo – scrivono il sindaco Ancona e l’assessore Scialpi al  nuovo presidente di Federmusica – per la prestigiosa nomina a Presidente di un organismo di alto profilo culturale, consci che saprà, come sempre, adempiere a questa incombenza con grande passione ed autorevolezza in un momento particolarmente difficile per la vita civile e culturale del paese. E’ un riconoscimento anche alla grande mole di lavoro e di impegni costantemente profusi per la produzione e la diffusione della cultura musicale, a partire dal Festival della Valle d’Itria, eccellenza per Martina, la Regione Puglia, l’Italia e l ‘Europa. La ringraziamo per questo a nome della città e le auguriamo di raggiungere obiettivi prestigiosi”.

Anche “Un’altra Martina”, l’associazione di promozione sociale e culturale, apprende con grande gioia la nomina, avvenuta lo scorso 5 febbraio presso la sede Agis di Roma, del Prof. Franco Punzi a presidente della Federmusica. ‘La stima reciproca tra il Prof. Punzi e la nostra associazione, – sottolinea il presidente Tonio Cantore – resa ancor più solida dalla partecipazione attiva e dalla grande disponibilità dimostrata dalla Fondazione Paolo Grassi al IV Festival dell’Immagine dello scorso gennaio e dallo stesso Prof. Punzi come presidente di giuria, ci porta a esprimere le più vive felicitazioni per il nuovo e importante incarico conferito allo stesso. Il direttivo e gli associati di ‘Un’altra Martina’ sono assolutamente convinti che la sua grande esperienza possa essere ancor più d’aiuto alla crescita e alla valorizzazione del patrimonio musicale e culturale italiano, esperienza che ha contribuito negli anni a portare nel mondo il nome di Martina Franca’.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here