Questa mattina il sindaco Ancona ha ricevuto una delegazione di dirigenti scolastici sovietici

Come avevamo anticipato nel numero dello scorso settimanale, una delegazione di dirigenti scolastici della Russia (Distretto Mosca Nord) ha fatto visita nella nostra città. Questa mattina sono stati ricevuti dal Sindaco Franco Ancona a Palazzo Ducale. Di seguito il resoconto dell’incontro, diffuso dall’ufficio stampa dell’Amministrazione Comunale:

Uno scambio culturale iniziato nel 2002 dall’Istituto Pacinotti di Taranto e dal Liceo Scientifico De Ruggieri di Massafra che quest’anno vede la partecipazione anche dell’ITCG “Leonardo Da Vinci”, dell’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” e dell’I.C. “Chiarelli” di Martina Franca. Obiettivo del “Progetto Russia” è favorire la conoscenza dei progetti formativi italiani e russi, delle strategie educative, delle metodologie didattiche utilizzate e degli aspetti organizzativi adottati negli Istituti dei due paesi. L’iniziativa punta alla promozione reciproca sia sul livello scolastico educativo che di promozione sociale, turistica ed economica.

Nel novembre scorso una delegazione delle Scuole del territorio coinvolte nell’iniziativa si è recata a Mosca; nel corso della visita gli insegnanti e i Dirigenti hanno potuto notare quanto sia apprezzata la lingua italiana che, in molti Istituti, è la prima lingua straniera di studio. Questo scambio internazionale è una grande opportunità di apprendimento sociale, culturale e linguistico ed è pensato per trasmettere ai partecipanti un senso di aggregazione, associazione e condivisione multiculturale, che superino i reali e stretti confini territoriali.

All’iniziativa di questa mattina hanno partecipato il Dirigente dell’Istituto Pacinotti, Gennaro Esposito, le Dirigenti Scolastiche Roberta Leporati (I.C. Chiarelli), Maria Blonda (I.C. Giovanni XXIII), Adele Quaranta (ITCG Da Vinci), il preside Egidio Lenti, insegnanti, alunni e genitori delle scuole coinvolte nel progetto, il consigliere regionale, Donato Pentassuglia e l’Assessore regionale alla Pubblica Istruzione, Alba Sasso che ha sottolineato “l’importanza per i ragazzi di conoscere perfettamente più lingue straniere per inserirsi nel mondo del lavoro”.

Nei prossimi giorni la delegazione russa sarà impegnata nelle visite delle scuole interessate allo scambio culturale che si concretizzerà, nel prossimo febbraio, con la visita da parte di alcuni nostri studenti presso gli Istituti Russi.

“Nei mesi scorsi diversi tour operator russi hanno scelto Martina Franca, fra le diverse località della Puglia, come tappa da visitare nel corso della loro visita in Italia – ha dichiarato il Sindaco Franco Ancona – . Quello con la Russia è un legame che si va consolidando nel tempo grazie alle diverse iniziative messe in campo dagli Istituti Scolastici e all’ospitalità del nostro territorio che sente il desiderio di costruire rapporti solidali nel rispetto delle diversità delle tradizioni e delle culture e che può creare nuove e diverse prospettive di sviluppo”.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here