Dopo l’annuncio a sorpresa ma non troppo della fine dell’avventura della LC Solito da parte di Veronica Scatigna, con il titolo sportivo rimesso nelle mani del sindaco, arrivano le parole di rammarico da parte dell’assessore allo sport Stefano Coletta.
La giovane dg della società, figlia del presidente e patron Cosimo, ha dichiarato ufficialmente che la decisione è da attribuire alla crisi economica, e nonostante la passione e l’impegno messo dalla famiglia in questi anni che hanno portato dalla C2 alla Serie A, non ci sono più i presupposti economici per continuare.

“Mi rammarica molto apprendere che la prossima stagione sportiva della Serie A calcio a 5 non vedrà la partecipazione dell’LC Five. – afferma Stefano Coletta, tra l’altro molto tifoso della LC – Dopo le tante stagioni al vertice di ogni campionato, dalle serie regionali fino alle giovanili culminate con la promozione in serie A e la Final Eight, dopo le tante emozioni vissute insieme con i tifosi al seguito, sempre pronti a sostenere i colori locali, termina un ciclo che ha visto la città di Martina Franca protagonista ai massimi livelli.
Per questo ringrazio la famiglia Scatigna che, con tanti sacrifici, ha regalato tali palcoscenici alla città e ha permesso, a me per primo, di vivere momenti unici come l’organizzazione della  Final Eight di Coppa Italia 2013 serie A2.
A loro, agli atleti e a tutti i tifosi auguro ogni bene futuro”.

(nella foto: Veronica Scatigna, dg della LC Solito)

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here