Si propone come un nuovo approdo, una nuova opportunità per permettere agli amanti del cinema, in veste di registi, autori, sceneggiatori o più semplicemente videoamatori, di mettere in pratica la propria passione più grande il progetto “In Contatto”, bando promosso da ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e dalla Presidenza Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù, rivolto a tutti gli aspiranti filmakers in erba. Il progetto, che sarà attivo anche a Martina Franca, si inserisce nella politica più ampiamente condotta in sede ministeriale della “Creatività Giovanile”, che con tutta una serie di iniziative porta avanti con convinzione la necessità di dare stimoli culturali e intellettivi ai più giovani, in modo da far fuoriuscire le loro doti nascoste.

Il bando si rivolge a ragazzi e ragazze, con vocazioni artistiche nell’ambito del cinema, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, che vogliano cimentarsi nella creazione e nella promozione di un progetto cinematografico (sia esso un vero e proprio lavoro corredato da sceneggiatura, come pure un video amatoriale di qualità) a basso costo. La lavorazione ai progetti coinvolge anche le ultime avanguardie a livello tecnologico – multimediale, il che farebbe avvicinare i giovani artisti ad attrezzature e macchinari forse mai sperimentati sin d’ora, oltre a promuovere l’interscambio tra chi crea e chi giudica il lavoro svolto, in nome di una vicinanza tra artista e pubblico spettatore sempre alla base della buona riuscita di un’opera.

In Puglia, i Comuni di riferimento del progetto sono Andria, con l’appoggio delle associazioni culturali “L’Altrove” e “Terra di Mezzo”, e Canosa di Puglia, con l’associazione “Rotoliamo verso Sud”, che insieme al Comune abruzzese di Roseto degli Abruzzi e al Cineforum di Teramo, si instaurano come punti di riferimento per tutti i progetti che verranno da Sud, Martina compresa, che avrà come sede dei progetti il Cinema Teatro Verdi . La presentazione del progetto cinematografico low cost deve coinvolgere almeno 3 artisti che propongano una loro idea da sviluppare anche grazie al supporto della grande “piazza virtuale” del bando, il sito web www.Cineama.it, che con la collaborazione di altre piattaforme e realtà dell’ambito cinematografico (tra i quali Acaba Produzioni, firma di pregio nel cinema indipendente), da anni aiuta i giovani filmakers emergenti a realizzare e proporre i loro lavori e a distribuirli su scala più vasta anche senza le etichette delle case cinematografiche, col semplice espediente di utilizzare gli utenti stessi del portale come diffusori delle opere precedentemente caricate dagli autori sul sito.

Il progetto “In Contatto”, che prevede il finanziamento di 3.000 euro per ogni artista proponente che abbia i requisiti di qualità richiesti, si avvale di una giuria composta dai registi Ruggero Dipaola, realizzatore della pellicola “Appartamento ad Atene” e Claudio Giovannesi, che si è fatto conoscere alla ribalta del cinema indipendente nazionale con “Alì ha gli occhi azzurri”, dall’attore Paolo Calabresi e dal produttore Fabrizio Mosca, pronti a giudicare i lavori presentati e a dar loro il giusto merito. Informazioni sul progetto sono disponibili all’indirizzo http://www.cineama.it/incontatto.

 

Giovanni D’Aprile

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here