Il circolo SEL di Martina Franca si complimenta con il consigliere comunale straniero aggiunto

Anche il circolo SEL della nostra città si unisce al coro positivo per l’elezione del consigliere straniero aggiunto. Lo fa attraverso un comunicato stampa a firma di Pino Fedele, coordinatore cittadino del gruppo politico: “Il circolo di Sinistra Ecologia e Libertà di Martina Franca si complimenta con Arjanit Nexha, eletto come  Consigliere Comunale Straniero aggiunto, a seguito delle elezioni di domenica scorsa.

Il cammino che ha portato a questo risultato è iniziato più di un anno fa, quando i riflettori non erano certo puntati come oggi sul tema scottante dell’integrazione. Allora SEL era impegnato nello stimolare il dibattito politico intorno al tema della necessità di instaurare un confronto più efficace con i residenti stranieri nella nostra città. L’argomento ha subito incontrato la collaborazione tenace dell’Assessore ai Servizi Sociali Donatella Infante, del Consigliere Comunale Giuseppe Cervellera e del presidente della commissione Servizi Sociali Franco De Mita. Con il loro lavoro si è potuto modificare in Consiglio lo statuto comunale, con l’introduzione dell’art. 58 bis riferito al Consigliere straniero aggiunto e la redazione del regolamento per l’elezione dello stesso consigliere. Con una unicità di intenti e una determinazione forte si è arrivati a domenica, quando, i cittadini stranieri di Martina Franca hanno accolto, in gran numero, l’invito ad andare a votare.

La città di Martina Franca e tutta l’amministrazione ha dimostrato che l’integrazione non è solo una parola di cordoglio o messaggi vuoti di accoglienza ma che fa e farà seguire a queste parole azioni concrete per i numerosi immigrati stranieri che risiedono nella nostra città.

Dopo l’ufficializzazione nel Consiglio Comunale prossimo, Arjanit Nexha potrà partecipare al dibattito amministrativo dando voce ai numerosi stranieri presenti a Martina Franca nella consapevolezza che la tappa compiuta domenica sia solo uno dei tanti tasselli per costruire una Città Giusta per tutti”.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here