Corso Italia in pieno centro questa è la situazione
Viale Europa dove un pedone è stato investito su quello che rimane delle strisce pedonali

Il Sindaco, in campagna elettorale aveva dato la colpa al Commissariamento relativamente la situazione delle strisce pedonali a Martina e che sarebbe stata la prima cosa che la nuova Amministrazione avrebbe fatto al suo insediamento. A quanto pare una delle ‘solite’ promesse da marinaio, in quanto sono state appena fatte alcune strisce davanti a qualche scuola e sui social con il puntualissimo (per la tempestività sulle risposte su FB) assessore Pasquale Lasorsa, si aprì un grande dibattito sul tipo di vernice da utilizzare. Forse si sta cercando la vernice e nel frattempo i pedoni sono a rischio, così come è avvenuto in Viale Europa, dove una donna è stata investita proprio dove le strisce pedonali dovrebbero esserci e non ci sono. Abbiamo provato a chiedere a Lasorsa qual’è la situazione, lui si è limitato a rispondere chiedendoci dove la donna è stata investita. Ma come è consuetudine, appena la gente scrive lamentandosi, ecco che ‘i seguaci’ dell’amministrazione che a quanto pare hanno trovato una nuova occupazione da casa, arrivano a dare la colpa alla povera investita ed alla sua ‘imprudenza’ nell’attraversare. “Strisce o non strisce il martinese alla guida è diventato più incivile…e anche qualche pedone più incosciente. Sarebbe bene un po’ per tutti rivedere codice della strada…… Inutile fare polemiche per le strisce pedonali” questo uno dei messaggi apparso su FB che dà la colpa all’incoscienza della donna.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here