E’ stato esonerato questa mattina da Tilia Marco Cari, come lo stesso presidente aveva anticipato nella conferenza stampa dopo il secco KO di sabato sera. Le auspicate dimissioni da pare del tecnico frusinate non sono avvenute. Fatto strano che il presidente abbia esonerato solo l’allenatore e non tutto l’assetto tecnico, infatti il secondo Furlan rimane e martedì dirigerà l’allenamento. Questa mattina Tilia ha ricevuto il “No, grazie” da parte di Incocciati che era stato richiamato in panchina, adducendo questioni di sicurezza dopo l’aspra contestazione da parte dei tifosi. L’alternativa, a questo punto potrebbe essere quella di richiamare Pasquale Salerno, esonerato prima che il campionato partisse, dall’ex presidente Lippolis e alle dipendenze ancora della società. Ci sono dieci giorni di tempo per decidere, intanto sabato prossimo alle 20.30 al Tursi sarà di scena il Catanzaro con l’obiettivo di far dimenticare la figuraccia di Castellammare di Stabia.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here