L'eurogol di Schetter che ha aperto le marcature

Martina-Catanzaro 3-0  12′ Schetter 50’/70′ Baclet

Martina (4-4-2):  Viotti 6; D’Alterio 6; Basso 6; Dianda 6 (80′ Cristofari sv); D’Orsi 6; Marchetti 6; Antonazzo 6; Rajicic 6; Djakité 6; Schetter 7(69′ Bernardino 5); Baclet  7(82′ Kuseta sv). A disp. Gabrieli, Allegra, Migliaccio, Danese,  Topo, Taurino All. Franceschini.

Catanzaro (4-3-3): Grandi 5,5; Orchi 5; Squillace 5; Olivera 5 80′ Garufi sv); Moi (26′ Caselli 5); Ricci 5; Agnello 5; Maita 5; Razzitti; Firenze 5 (46′ Mancuso 5); Agodirin 5 A disp.  A disposizione: Scuffia, Calvarese, Foresta, Garufi, Fulco, Barilari, Caruso,  Vitale  All. Erra

Arbitro: Salvatore Guarino della sezione AIA di Caltanissetta coadiuvarlo dagli assistenti Manuel Giuliani di Teramo e Giuseppe Perrotti di Campobasso.

Note: Spettatori 550

Ammoniti: Dianda (M), Diakite (M), Caselli (C), Maita (C) , Berardino (M)

Il Martina riscatta la brutta prestazione di Castellamare di Stabia infliggendo un secco 3 a 0 ad un inconsistente Catanzaro La vittoria coincide con l’esordio in panchina di Franceschini. Da segnalare un eurogol di Schetter e una doppietta di Baclet. Non è stata una bella partita, ma questa volta il risultato ha sorriso agli uomini di casa. Domenica prossima i biancazzurri alle 14,00 ospiteranno il Catania.

 

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here