Martina-Lecce 0-1 al 58′ Doumbia

Martina: Bleve 6, De Giorgi 5,5, Samnick 5,5,  Bucolo 6, Kalombo 5,5 (67′ Caruso s.v.), Fabiano 6, Arcidiacono 6,5,  De Lucia 6,  Memolla 5,5 (80′ Diop s.v.), Pepe s.v. ( 28′ Pivkovski 6) Tomi 5,5 A disp. Modesti, Brunetti,  Calvetti, Guadalupi. all. Imbimbo

Lecce: Scuffia 6, Beduschi 6, Di Chiara 6 (46′ Vagenin 6), Diniz 6, Vinetot 6, Papini 6, Mannini 6,5, Sacillotto 6 (83′ Lopez s.v.) Doumbia 7, Bogliacino 6,5 ( 71’Herrera s.v.), Lepore 6A disp. Chironi, Abruzzese, Embalo, Miccoli All. Bollini

Arbitro: Baroni di Firenze Assistenti Vecchi di Lamezia Terme e Annunziata di Torre Annunziata

Note: Spettatori 2500 circa con circa 500 tifosi provenienti da Lecce. Incidenti prima della partita in una piazza adiacente lo stadio con una decina di tifosi leccesi venuti alle mani con i tifosi martinesi. Alcuni di loro sono finiti in ospedale.

Ammoniti: 28′ Di Chiara (L) 31′ Arcidiacono (M) 46′  Vinetot (L) 75′ Vegenin (L) 76′ Bucolo (M)

Espulsi: 

Angoli: 0-7

Il Martina esce ancora una volta sconfitto dal Tursi,  ma i risultati dagli altri campi gli consente di festeggiare la salvezza  La squadra non è riuscita comunque a segnare e si è reso poca pericolosa anche oggi.

Prima della partita degli incidenti in Piazza D’Angiò tra le due tifoseria, provocati da una decina di tifosi leccesi. Intervenuta la polizia a sedare gli animi. Squadre con alcuni giocatori mancanti. Nel Martina è squalificato Patti. Imbimbo mantiene una formazione prudente preferendo ad una punta il difensore Kalombo. Miccoli parte dalla panchina.Diversi gli ex in campo, l’estremo difensore del Martina è il gioiellino del Lecce. All’andata la squadra martinese era allenata da Ciullo. Al Via del Mare il Martina si impose con un gol di Carretta. Cerca subito di imporre il proprio gioco il Lecce. I salentini si affacciano pi< volte pericolosamente in area ed il Martina si difende con un certo affanno. i giocatori di casa si affacciano per la prima volta in area avversaria al 16′ con un calcio di punizione di Pepe che non viene raccolto da nessun compagno.  Al 28′ Imbimbo è costretto a sostituire Pepe per infortunio. Entra Pivkovski. A 21′ si grida al gol, in una azione di contropiede Bucolo tira da limite dell’area, la palla è di poco fuori. Un minuto dopo risponde il Lecce con Lepore. La palla è in angolo. Al 31′ viene ammonito Arcidiacono. Salterà la prossima partita. Al 38′ Lecce vigino al gol con un colpo di testa di Doumbia deviato in angolo da Bleve. Un minuto dopo ancora Lecce con Bogliacino che spara alto.  Al 42′ Doumbia cade in area e chiede il rigore. L’arbitro lascia correre. Finisce il primo tempo combattuto da entrambe le squadre. Inizia la ripresa con una sostituzione da parte del Lecce, esce Di Chiara entra Vinetot.  Al 51′ il Lecce vicinissimo al vantaggio con Doumbia che lambisce il palo basso alla destra di Bleve. Traversa di Vinetot su colpo di testa. Lecce ancora vicino al gol. Una indecisione di Samnick  permette ancora agli avversari di rendersi pericolosi. Ancora la traversa salva il Martina. La squadra biancazzurra si fa schiacciare nella propria metà campo. Pivovski dalla destra mette un pallone al centro dell’area il portiere riesce  asmanare. Lecce al gol con Doumbia dodo una indecisione della difesa. Alcini tafferugli in tribuna dopo la rete. Imbimbo mette in campo Caruso, dopo essersi accorto che la squadra fa fatica a superare la metà campo. Il Martina si porta in avanti alla ricerca del pareggio, tra i più attivi il giovane Pivovski.

 

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here