E’ stata presentata stamane in conferenza stampa a Bari la manifestazione Mostra Bovina del Centro Sud, che sarà inaugurata domani a Martina Franca. Il Foro Boario si ripropone, dopo 40 anni, come cornice dell’evento zootecnico più importante del Sud in cui confluiranno un consistente numero di allevatori meridionali.

<< Zootecnia, insieme a foreste e mare, sono le risorse da valorizzare >>, ha commentato l’assessore alle Risorse Agroalimentari, Fabrizio Nardoni, durante la conferenza di presentazione a cui ha preso parte anche il sindaco Franco Ancona.

Nella mattinata di domani, 25 aprile, centoquaranta razze pregiate di bovine sfileranno in un ring scenografico, realizzato dai maestri cartapestai del carnevale di Massafra. Seguirà nel pomeriggio, dalle ore 17 alle 18.45, una dimostrazione su tosatura di capi bovini durante il corso di toilettatura. Inoltre sono previste visite guidate gratuite per famiglie e gruppi, a cui saranno garantite spiegazioni sulle caratteristiche della zootecnia pugliese a cura di un esperto dell’Associazione Allevatori Puglia.

La giornata inaugurale terminerà con un dibattito tematico sui controlli funzionali delle aziende agricole, ossia sulla garanzia di qualità e salubrità che le Associazioni Allevatori garantiscono nelle stalle. Interverranno i direttori nazionali dell’Associazione Razza Frisona, Giorgio Burchiellaro, e dell’Associazione Razza Bruna Enrico Santus. Concluderanno il convegno Pietro Salcuni, presidente nazionale Associazione Italiana Allevatori, e l’assessore regionale Fabrizio Nardoni.

La mostra bovina sarà aperta fino a domenica 27 aprile, in cui i visitatori potranno degustare i prodotti tipici delle masserie locali negli stand della fiera agroalimentare.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here