Di seguito un comunicato diffuso dalla fondazione Nuove proposte:

La decisione di Poste italiane di chiudere l’ufficio del centro storico di Martina Franca sarà riesaminata.

Sull’argomento ci sarà a breve un incontro fra il presidente di Nuove proposte, Elio Greco, e i rappresentanti della comunità martinese, con i vertici di Poste italiane, per una valutazione della vertenza. È quanto ha assicurato il presidente di Poste italiane, Ialongo, al presidente della fondazione Nuove proposte, che si era reso interprete delle istanze cittadine, recentemente fatte proprie dall’amministrazione comunale di Martina Franca.

L’impegno richiesto a Poste italiane è quello di assicurare la presenza nel centro storico martinese del servizio postale per gli anziani e in particolare il pagamento delle pensioni.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here