Nuova riunione di aggiornamento ieri, a Palazzo Ducale, tra l’Amministrazione comunale e i giostrai circa la collocazione del consueto parco giochi previsto per la festa patronale.

Le Associazioni di categoria SNAV, CNA, ASV, Felsa CISL ANESV, che si erano impegnate a presentare una planimetria per il posizionamento delle attrazioni nel campo sportivo del Pergolo, hanno, invece, manifestato la volontà di “montare” in Piazza d’Angiò e in una parte di via Recupero riducendo a quaranta il numero delle attrazioni.

L’Amministrazione Comunale, ribadendo la necessità di destinare Piazza d’Angiò a parcheggio e di delocalizzare l’area del parco giochi al Pergolo, si è impegnata ad informare tutti i componenti della graduatoria della proposta avanzata dai rappresentanti intervenuti all’incontro.

“E’ un passo indietro da parte dei giostrai sebbene sembri non totalmente condivisa e verificata da parte di tutti coloro che hanno fatto richiesta perché metterebbe a rischio anche il diritto di alcuni di conservare la possibilità di continuare ad aprire a Martina Franca. La loro proposta, da verificare amministrativamente e politicamente, e che comunque deve essere vagliata dai tecnici, non presenta nessun elemento di novità rispetto al passato” – ha commentato l’assessore alle Attività Produttive, Nunzia Convertini.

“Siamo fiduciosi che alla fine prevarrà il buon senso e si giungerà ad una soluzione condivisa”, ha evidenziato il Sindaco, Franco Ancona.

Nei prossimi giorni è previsto un nuovo incontro.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here