Il dott. Eligio Pizzigallo scioglie la riserva, sarà il candidato sindaco di una aggregazione di liste civiche e di Direzione Italia di Fitto e Chiarelli, dell’UDC di Muschio e Ferrarese e quasi sicuramente di Noi per Salvini e Fratelli d’Italia.  Una grande coalizione che dovrebbe spaziare dal centro sinistra alla destra, da Franco Basile, Luca Conserva, Giandomenico Bruni, probabilmente da Antonio Carriero, Franco Palazzo, alla lista civica ‘Leali per Martina, alla quale hanno aderito tanti noti professionisti. Per la prima volta Chiarelli e Muschio dalla stessa parte, seppure con le rispettive identità politiche. Un esperimento interessante che sembra voler andare oltre per raggiungere una sintesi per il rilancio di una città che, negli ultimi dieci anni, è scesa vertiginosamente ai minimi storici. All’aggregazione non avrebbe aderito Idealista di Michele Marraffa che sembra voler aspettare. Ora bisognerà concretizzare gli appoggi virtuali in liste di candidati al Consiglio comunale. A questo punto i candidati diventano tre: Franco Ancona, Pino Pulito ed Eligio Pizzigallo. Ma, dagli Stati Uniti in cui si trova, Michele Marraffa dice: “Mancano 60 gg e tutto può ancora accadere”

Intanto, questo pomeriggio, nuovo incontro

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here