L’episodio accaduto all’arrivo nella stazione del capoluogo ionico. Trenitalia sporgerà denuncia conto ignoti

Il treno Regionale 3612, partito da Brindisi alle 14.50 e giunto a Taranto alle ore 15.53, è stato vittima di un lancio di sassi da parte di sconosciuti. A comunicarlo è Trenitalia, che invia anche la foto del vetro di un finestrino frantumato di una carrozza del mezzo. I sassi hanno anche ferito lievemente un viaggiatore a bordo e per questo è stato necessario l’intervento dei sanitari del 118 che hanno trasportato il passeggero in ospedale per le cure mediche del caso.

“Il gesto, che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi, oltre a causare – scrive Trenitalia in una nota stampa – un danno economico, comporta anche disagi alla clientela che vede ridotti i posti a disposizione durante periodo di sosta della vettura in officina, necessario alle riparazioni. Trenitalia sporgerà denuncia contro ignoti”.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here