Quattro giornalisti italiani sono stati sequestrati italiani sono stati sequestrati nel nord della Siria. Lo riferisce l’agenzia Ansa.

Secondo alcune fonti, i rapiti sarebbero un dipendente Rai,  e tre freelance. Non si hanno ulteriori notizie.

“Il Foglio” riferisce:

Un gruppo di giornalisti italiani del programma di Rai Tre “La storia siamo noi” è stato rapito nel nord della Siria da un gruppo jiadista non legato al governo. Questo era il secondo viaggio del gruppo di giornalisti in Siria. Il primo era stato a ottobre ad Aleppo. Il gruppo di italiani, guidati dal giornalista Amedeo Ricucci, dovrebbe essere composto da quattro elementi. Con loro anche reporter che non lavorano per il programma. I giornalisti italiani sarebbero passati pochi giorni fa per Atme, un posto al confine con la Turchia, e da Jabal Turkmen. Da lì non si è saputo più nulla. Gli italiani sarebbero stati traditi dai loro accompagnatori. Sono in corso trattative per il loro rilascio.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here