Dato che nessuno degli amministratori fornisce indicazioni tecniche dettagliate (perchè i cittadini sono in grado di capirle) sulle modalità di calcolo della Tari, abbiamo chiesto a Vito Paciulli, vicesindaco del Comune di Crispiano, che peraltro è un professionista del settore, se nel loro comune pagano di meno. Gli abbiamo fatto fare due calcoli – ma guardate un pò se dobbiamo rivolgerci a vicesindaci esterni per capire se paghiamo di meno o di più rispetto ad altri – e ci ha risposto che effettivamente anche lì la Tari è esosa. Ma c’è una differenza di non poco conto: “A Crispiano non abbiamo più cassonetti in giro, latori di puzza e di scarsa igiene pubblica, ma abbiamo il porta a porta! ecco perchè è giustificato il nostro costo del servizio. Da voi è giustificabile? mi sembra che da voi vi siano troppi cassonetti in giro“.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here