Capitolo scuola. Dopo i tavoli tecnici delle scorse settimane per dimensionamento scolastico e proposte didattiche, si è svolto ieri un tavolo riguardante uno degli aspetti più importanti dell’intero motore scolastico, e cioè quello relativo ai trasporti e alle problematiche connesse agli stessi. Dopo l’incontro dello scorso venerdì con i dirigenti della Sud Est per verificare la situazione a seguito del disservizio provocato a centinaia di studenti in data 17 gennaio, continua l’impegno dell’Amministrazione comunale in termini di trasporto scolastico.

Quel giorno, come segnalato da Elezionimartina.it, ci furono grossi disagi sulla tratta Locorotondo-Pergolo, a causa dei problemi riguardanti due pullman, entrambi inutilizzabili a causa di infiltrazioni di acqua nella cabina e nell’impianto elettrico. Di questo, e di altri problemi, si è parlato nel tavolo di ieri, alla presenza del sindaco Franco Ancona, del consigliere regionale Donato Pentassuglia, dell’assessore comunale ai Trasporti, Nunzia Convertini, del consigliere comunale Gianfranco Palmisano e dei responsabili delle aziende CTP, Miccolis, Ferrovie Sud Est e Ferrovie Sud Est Autolinee. Nel corso della riunione è stato affrontato il discorso legato alla manutenzione ordinaria e straordinaria dei mezzi; con l’Amministrazione comunale che ha richiesto una maggiore attenzione in merito per tutelare sia l’utenza che gli stessi automobilisti.

“L’occasione è stata utile – dichiara il sindaco Ancona – per affrontare anche il tema del trasporto urbano legato al congestionamento del traffico che spesso si verifica in vari luoghi della città soprattutto nelle ore di punta. L’intero sistema logistico potrà essere rivisto non appena sarà pronto il parcheggio di viale Europa. Con le aziende di trasporto interessate e con le autorità regionali affronteremo, nel prossimo futuro, sia questa questione che quella relativa al collegamento fra la città e i due maggiori snodi aeroportuali della Puglia (Brindisi e Bari), tema strategico alla luce dei possibili investimenti delle imprese sul nostro territorio oltre per il turismo”.

Il tavolo è stato aggiornato al prossimo marzo, quando, oltre alle aziende in questione, presenzieranno anche i Dirigenti scolastici degli Istituti di Martina Franca. L’incontro servirà ad organizzare in maniera efficiente e coordinata il servizio di trasporti per il prossimo anno scolastico, garantendo la stessa ora di entrata e uscita dagli Istituti per assicurare, oltre ad una mobilità efficiente, anche il diritto allo studio.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here