Nella serata di ieri, un ragazzo di 24 anni di Martina Franca a bordo della sua vettura Audi A3 insieme ad un coetaneo di Locorotondo venivano affiancati da un’autovettura opel zefira di colore nero la quale ha così fermato la  corsa del malcapitato.  Dall’auto tre individui hanno aggredito con calci e pugni il proprietario dell’audi al fine di portagli via l’auto, invano. Tuttavia, i malviventi sono riusciti a farsi consegnare da uno dei due giovani un portafogli con 150 euro. Il proprietario della vettura in seguito alle  lesioni riportate durante la colluttazione guarirà in 8 giorni, l’altro giovane non ha riportato ferite. Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri di Martina Franca.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here