E’ in fin di vita il cane trovato questa mattina ad Ortolini nei pressi del nuovo parco giochi inaugurato domenica scorsa. Si tratta di una femmina meticcia di due anni di proprietà del Comune di Martina Franca. E’ stato possibile risalire a questo dal microchip. La cagnolina era stata sterilizzata e rimessa in libertà. E’ stata sparata probabilmente con un fucile e, secondo una analisi da parte del veterinario Francesco Raguso, molto probabilmente in un recinto chiuso quando era di spalle, come se fosse un bersaglio al quale tirare per puro divertimento. Quattro pallini hanno raggiunto la zona del cuore e i polmoni, causando una polipnea pneumotorace ed emotorace. Dopo aspirazione dell’aria libera nel torace è stata messa in ossigenoterapia e fleboclisi. Adesso è stabilizzata e rimane molto grave. Ora, come sarebbe logico, spetterebbe al Comune denunciare il fatto alle autorità sperando di risalire, anche grazie alle telecamere di sorveglianza, all’ autore che rischia una condanna dai 3 ai 18 mesi di carcere per il   reato contemplato dal 544 bis del codice penale.Chiameremo questa cagnolina Felicia visto che oggi si festeggia  San Felice auspicando che le Forze dell’ordine trovino e fermino il vero animale che è colui che ha sparato

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here