L’avventura in terra catalana ha iniziato a prendere forma quando, ancora ad agosto,  si va a mare e proprio sotto l’ombrellone viene l’idea di correre la maratona di Barcellona.

Per correre la regina della lunga distanza 42km e 195 mt  ci vogliono mesi di preparazione, allenamenti al mattino presto. Bisogna saltare le serate con amici e rinunciare a tante cose per non sbagliare nulla o il meno possibile nel giorno della gara.

Finalmente si parte, sono in 10 della Martina Franca Running asd Società podistica nata nel 2016 grazie ad un gruppo di amici e che ad oggi conta 65 iscritti con la passione per la corsa a capo il presidente Franco Cervellera, Zanet Buslyeta, Paolo Palazzo, Chiara Gerin, Vincenzo Simeone, D’oria Mimmo, Katty Liuzzi, Giovanni Nardelli.

Un viaggio nel viaggio che da Martina Franca ci porta a Barcellona per la voglia di stare insieme, a prescindere tutto.Chi non corre non può capire, non può sapere come ci si sente a farlo.Arrivano a Barcellona con due giorni di anticipo, utili a trovare la giusta concentrazione.  La tensione é alta anzi altissima, soprattutto per chi vive questa gara come un sogno che sta per realizzarsi, ma anche con la paura che possa trasformarsi in un incubo. Nonostante altre maratone svolte, la paura è tanta.  Domenica 11 marzo ore 8:30 finalmente sono pronti sulla linea di partenza. Partono da Plaza Espania con la fontana del Montjuic in festa. La musica è altissima con l’immancabile “Barcellona dei Queen e via verso il Camp Nou. E’ subito un susseguirsi di monumenti Casa Battló uno degli esempi più lampanti di modernismo catalano; la Casa Milá (Pedrera), la Sagrada Familia, anch’essa è nata dal grande genio di Gaudí, Plaça Catalunya, le spiagge di Barcelloneta, la Rambla. Finalmente il tanto sospirato traguardo e la medaglia finisher, le lacrime di gioia e la consapevolezza di aver compiuto un’impresa. Grazie per averci fatto vivere con il racconto questa avventura ed il calore del popolo catalano a:

Cervellera Francesco

Buslyeta Zanet

Palazzo paolo

Mimmo D’Oria

Katty Liuzzi

Gerin chiara

Simeone Vincenzo

Nardelli Giovanni

Barratta Mimma

Giuseppe PRICCI

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here