Una notizia utile per tanti giovani alle prese con la scelta universitaria.

La Corte europea dei diritti umani ha deciso: il numero chiuso, nelle università italiane, è legittimo.

La Corte di Strasburgo era stata chiamata in causa da otto universitari, una delle quali fra il 2007 e il 2009 aveva provato l’accesso alla facoltà di medicina dell’università di Palermo, fallendo in tutte le circostanze, tre per la precisione.

La Corte europea dei diritti umani ha sentenziato che il numero chiuso ha la legittima motivazione di garantire la preparazione.

Pertanto, l’Italia quando pone il numero chiuso nelle facoltà di medicina e odontoiatria non viola alcun diritto di chi non riesce ad accedervi.

(immagine: fonte la rete)

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here