Mirko Gallo, Christian Michilini e Zoe Natuzzi i vincitori delle rispettive categorie

E’ stato un grande successo la finale nazionale del concorso Le piccole pesti svoltasi al Teatro Nuovo di Martina Franca. Circa trecento bambini provenienti da ogni parte della Puglia, ma anche da altre regioni, che accompagnati da genitori e parenti hanno gareggiato per aggiudicarsi le tre fasce 0/3, 4/8 e 9/12 anni. Non è stato un concorso di bellezza, ha ribadito l’organizzatore del concorso Antonio Rubino. Alla giuria, formata dal presidente Alvaro Vitali, dal re dei concorsi Enzo Zambetta, stretto collaboratore di Pippo Baudo, e da Claudia Caradonna,  responsabile casting di Mediaset e Sky, è stato chiesto: A chi di questi bambini avreste fatto girare il film ‘Mamma ho perso l’aereo’, interpretato da Macaulay Culkin?

E’ stata premiata la simpatia, la telegenia e la fotogenia. Tutti i bambini sono stati inseriti sul sito www.piccolepesti.org a disposizione per pubblicità, casting televisivi  e film. Il regolamento vieta assolutamente giri di denaro: la partecipazione è stata gratuita, inoltre qualora uno di loro dovesse girare un film o una pubblicità riceverà solo buoni acquisto, mentre ai genitori saranno pagate tutte le spese per accompagnarlo sul set e godersi una vacanza.

La prima edizione è stata vinta dal piccolo Mirko Gallo, 3 anni di Massafra, da Christian Michilini, 7 anni di Putignano, e dalla materana Zoe Natuzzi, 9 anni da compiere. Ma il vincitore assoluto è stato Christian Bufano di due anni di Putignano che è arrivato dormendo alla premiazione da parte di Cristina D’Avena.

Tutti i bambini hanno passato diverse ore, mentre provano le sfilate di abbigliamento ed occhiali, a giocare con tutte le dieci mascotte di Walt Disney e con gli animatori della Bacchetta magica. Lo spettacolo, presentato dall’attore Beppe Convertini, ha visto la partecipazione delle bravissime musiciste Arcadia che hanno suonato alcuni brani per bambini, del mago Joe Chicago, reduce dalla vittoria al festival  di magia di Amsterdam e soprattutto da Cristina D’Avena che, accompagnata da tutti i partecipanti, per circa un’ora ha cantato le sue canzoni conosciutissime da adulti e bambini. Soddisfazione da parte di tutti i genitori e del pubblico presente, ma soprattutto dei quattro vincitori ai quali sono state consegnate delle splendide biciclette da parte della Fiat 500 e dell’Alfa Romeo.

Christian Bufano sarà il testimonial dell’edizione 2014 del concorso che ufficialmente parte da oggi e, oltre alla simpatia vedrà premiate le abilità per il canto e la danza. “Il concorso ha ampi margini di miglioramento, ma è sicuramente unico nel suo genere” ha commentato l’organizzatore che ha concluso dicendo “hanno provato ad imitarci, ma abbiamo detto ad alta voce che il nostro non era un concorso di bellezza, non si può dire ad un bambino che è più bello di un altro. La giuria ha compreso lo spirito giusto. I genitori anche. Sono sicuro che alcuni di questi bimbi li vedremo in qualche spot pubblicitario”. Per concludere una nota sulla elezione di una miss ed un mister del concorso di Enzo Zambetta, ai quali vincitori è stata consegnata la fascia “Erano piccole pesti”. Arrivederci alla prossima edizione.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here