Torna anche quest’anno la compagnia  del buonumore con il Festiva del Caberet  il 22, 23 e 24 agosto nell’atrio del Palazzo Ducale. Artisti noti e non in una passerella divertente che permetterà ancora una volta al vincitore di farsi strada in un mondo che, oggi più che mai, ha bisogno  di sorridere.

La prestigiosa manifestazione, sarà illustrata dal patron Giovanni Tagliente – Associazione Sirio – mercoledì 6 agosto ore 11.00 in una conferenza stampa presso la Sala degli Uccelli, Palazzo Ducale, ove saranno forniti i dettagli della diciottesima edizione. Al suo fianco Mauro Pulpito, presentatore e il regista Fabiano Marti. Saranno presenti anche rappresentanti istituzionali.

dino_made

Il Festival del Cabaret  ha lanciato negli anni artisti  oggi icona della satira – ricordiamo i Fratelli lo Tumulo,  vincitori edizione 2012 e il campione uscente Dino Paradiso, edizione 2013- mentre nuove leve arrivano in Valle d’Itria.

 

Ma il Festival non limita la sua tre giorni al puro spettacolo, l’Associazione Sirio infatti ripropone la possibilità di pacchetti all inclusive che permettono ai tanti spettatori che raggiungono Martina Franca da ogni città del sud di soggiornare in città e degustare, attraverso un percorso enogastronomico, prodotti tipici locali.

Per info: info@festivaldelcabaret.com

 

Evelina Romanelli

 

(foto fonte: festivaldelcabaret.com)

Commenta su Facebook
Articolo precedenteIl Papa a Gaza
Articolo successivo“Il delirio di Ivan”, presentazione del libro di Antonio Semerari
Evelina Romanelli
Evelina Romanelli è nata a Martina Franca, laureata in Lettere presso l'Università di Bari con una tesi sul comparto manifatturiero della cittadina della Valle d'Itria. Il lavoro diventa libro "Il Made in Italy in Valle d'Itria", presentato a Milano, capitale della moda. La passione per la scrittura l'avvicina nel 2013 all'editoria, anno in cui comincia la sua collaborazione con il gruppo PugliaPress, dai siti online (Martinasera, PugliaPress, Invalleditria) ai cartacei (Pugliapress e Voce del Popolo) e non ultima la trasmissione televisiva Piazza Pulita. Sua la cura dei libretti da sala per il Festival della Valle d'Itria e la redazione di una recente storia sul dancing La Rotonda. Concretizza il suo lavoro con il conseguimento del tesserino da giornalista pubblicista nel 2015. Attiva collaboratrice della Fondazione Nuove Proposte Culturali, per cui segue i comunicati stampa per le manifestazioni organizzate, è addetta stampa del Comitato Centro Storico di Martina Franca. Definisce il suo rapporto con la scrittura "Un'intima relazione d'amore in cui le mani hanno il potere di leggere il cuore" .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here