Foto: Paolo Conserva – Mangiacasale in azione

Per la terza stagione consecutiva i biancoazzurri si giocano tutto nell’ultima giornata di campionato. Come fu per lo spareggio di Eccellenza con il Cerignola e per quello (di fatto) dell’ultima di campionato contro la Sarnese, anche in questa stagione il Martina si gioca il tutto per tutto in una gara secca. L’obiettivo è diverso, si parla di permanenza nel professionismo, un obiettivo non meno importante, un obiettivo per il quale non è d’obbligo la vittoria ma per il quale servirà interpretare al meglio la gara per regalare una soddisfazione ai tifosi di casa che, novità rispetto alle ultime due stagioni, potranno godersi la gara ‘decisiva’ tra le mura amiche. Mister Bitetto dovrà rinunciare a Mangiacasale e Provenzano, entrambi infortunati e non convocati nel gruppo dei 20 che saranno della gara. Sul fronte squalifiche rientrano, dopo la giornata di stop forzano, Tundo, Filosa e Petrilli, tutti e tre convocati dal trainer biancoazzurro.

Lo scontro con il Borgo a Buggiano è inedito tra le mura del ‘Tursi’. Unico precedente il 2-0 subìto dai biancoazzurri in terra toscana nel girone d’andata. Gli ospiti in trasferta hanno ottenuto nella stagione solo tre successi (Aversa, Gavorrano e Melfi), sette pareggi e sei sconfitte ma arrivano in Valle d’Itria forti di una serie di risultati utili che dura da 13 gare (ultima sconfitta contro il Vigor Lamezia per 2-1 il 20 gennaio 2013).

Mister Bitetto ha convocato per la gara i seguenti 20 calciatori:

Portieri: Perina, Modesti.

Difensori: Dispoto, Daleno, D’Addato, Memolla, Gambuzza, Bagaglini, Filosa, Tundo.

CentrocampistiScarsella, De Lucia, Casciani, Fiorentino, Petrilli, Salese.

Attaccanti: Ancora, Anaclerio, Gambino, Rana

La gara verrà diretta dal Sig. Domenico Rocca di Vibo Valenzia, coadiuvato dagli assistenti Mirko Bisbano di Lanciano e Agostino Maiorano di Rossano Calabro.

La gara potrà essere seguita in web cronaca live esclusiva sul sitowww.asmartinafranca1947.it a partire dalle ore 14.55.

Comunicato ufficio stampa asmartinafranca1947

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here