Tutto lasciacva pensare che il comunicato stampa fosse arrivasse da Pino Pulito, così sembra non essere. Rimane un mistero a questo punto su chi lo abbia inviato a tutta la stampa. Lo stesso ex candidato sindaco lo chiarisce anche su internet, pur sentendosi lusingato (non sa da chi). Pulito, come nel ballottaggio tra Ancona e Pizzigallo, ha ribadito per l’occasione il sostegno al centrodestra nelle prossime elezioni.

Il Comunicato integrale è il seguente:

Le elezioni politiche del prossimo 4 Marzo, rappresentano un momento estremamente importante per il nostro territorio. La nostra terra, la provincia di Taranto e la Valle d’Itria, nell’ultimo quinquennio ha attraversato un periodo non certamente facile. La crisi economica, ha messo in ginocchio decine di aziende, lasciando a casa centinaia di lavoratori. L’inconsistenza del governo nazionale e regionale, a guida Pd, ha reso l’intera situazione ancor più difficile.

Forza Italia, quale forza moderata e liberale, siamo certi avrà un ruolo guida, fondamentale e centrale nel prossimo Governo. Il nostro territorio ha necessità di una più ampia rappresentanza che possa essere di matrice liberale e moderata. Per questo, per i collegi della provincia di Taranto, ci sentiamo in dovere di sostenere la candidatura del dott. Pino Pulito, consigliere comunale di Martina Franca e già consigliere provinciale di Taranto. Candidatura autorevole ed ampiamente rappresentativa del territorio tarantino, quella di Pino Pulito sarebbe segno tangibile di meritocrazia. Da sempre con ampio consenso al servizio delle istituzioni(alle elezioni amministrative del 2012, con 1415 preferenze da candidato consigliere comunale nelle fila del PDL), dimostrato anche in occasione delle elezioni comunali dello scorso giugno 2017, quando da candidato sindaco di Forza Italia raggiungeva gli 8374 voti pari al 30%, e non raggiungeva il ballottaggio per soli 23 voti(v’è in atto un ricorso) e alle stesse elezioni il polo di Forza Italia raggiungeva una delle percentuali più alte prese negli ultimi anni in tutta Italia.

Candidatura che troverebbe la più ampia convergenza possibile anche nella altre forze che compongono la coalizione di centrodestra.

L’importanza di una candidatura così autorevole, quale quella di Pulito, è centrale rispetto alla possibilità di vincere il collegio. Siamo certi che, gli organi regionali e nazionali del partito, possano accogliere questa nostra richiesta.

Ci teniamo inoltre a precisare, che qualora non venisse accolta tale richiesta, le firmanti associazioni e movimenti territoriali, rendendosi conto che i vertici non avranno a cuore il territorio e la vittoria nel collegio, in sede di voto, si sentiranno libere di esprimere un voto di protesta.

  • Il laboratorio delle Idee – Taranto
  • Il sole- concretezza e serietà – Taranto
  • Forum Libero – Taranto
  • Noi per – Taranto
  • Adesso il futuro – Montemesola
  • La rosa – Carosino
  • Cambiare si può – Lizzano
  • Al centro – Castellaneta
  • Facciamo Futuro – San Marzano di San Giuseppe
  • Movimento Popolare – Massafra
  • L’aquilone per volare in alto – Crispiano
  • Voltiamo pagina – Fragagnano
  • Avanti giovani- Grottaglie
  • Territorio e partecipazione – Palagiano
  • Cultura e solidarietà – Mottola
  • Famiglie Urban – Taranto
  • Luce e progresso – Statte
  • Città Aperta – San Giorgio Ionico
  • Progetto per – Martina Franca
  • Alleanza cittadina – Leporano
  • Un ponte verso il futuro – Ginosa
  • La torre – Grottaglie
  • La Fenice – Monteiasi
  • Liberi tutti – Martina Franca
  • Ora tocca a Noi – Massafra
  • In cammino – Monteparano
  • Libertà e diritti – Palagianello
  • Crescere – San Giorgio Ionico
  • Paese nostro – Pulsano
  • Concreti liberi forti – Grottaglie
  • Lavori in corso – Taranto
  • Città nuova – Taranto

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here