Il 29 novembre 2012 il territorio della provincia fu devastato dal maltempo. Uragano, tromba d’aria, tornado, ci fu anche la tragedia della morte di un lavoratore, ci fu un fulmine che spaccò un camino dell’Ilva.

E ci fu Statte messa sottosopra dal vento e dalla pioggia. Quel giorno furono fondamentali i soccorsi per contenere i danni e per salvare la vita alle persone. Lo fecero i carabinieri e fra essi si distinsero in due, Francesco Malzone e il martinese Domenico Corillo.

Ieri in municipio a Statte il conferimento di un riconoscimento per loro, da parte della città, e direttamente dalle mani del sindaco.

(foto: fonte youreporter.it)

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here