Dopo l’annuncio del milione di euro in arrivo per il sostegno a bambini e anziani, arriva oggi un altro annuncio da parte dei Servizi Sociali del Comune di Martina Franca. Si tratta di tre milioni di euro, da destinarsi alla ristrutturazione di alcune infrastrutture sociali e sanitari che coinvolgono i piani di zona di Martina e Crispiano. “Un bel regalo di Natale”, lo ha definito Donatella Infante, assessore comunale ai servizi sociali e presidente del Coordinamento Istituzionale di Ambito, che comunica di aver sottoscritto il “Disciplinare regolante i rapporti tra Regione Puglia e Ambito territoriale di Martina Franca per la realizzazione del Piano di investimenti per infrastrutture sociali e sociosanitarie” finanziato complessivamente con € 2.998.000,00, a valere su risorse PO FESR 2007-2013. Di seguito la nota diffusa dall’ufficio stampa del comune.

Il Piano degli Investimenti, presentato nei mesi scorsi alla Regione ed ammesso a finanziamento, consentirà di ampliare la dotazione di infrastrutture sociali e sociosanitarie del territorio di Martina e Crispiano, rispondendo in maniera ancora più efficace ai bisogni rilevati.

 “A Martina Franca si dà quindi avvio alla ristrutturazione dell’Istituto Ex Archimede (situato fra le Scuole Battaglini e Motolese, oggi abbandonato e spesso oggetto di vandalismo) che sarà  destinato alla realizzazione di una comunità socio-riabilitativa per disabili adulti privi di sostegno familiare, il “Dopo di Noi”. La  struttura in molteplici occasioni è stata richiesta dalle famiglie dei disabili  e dalle relative Associazioni, preoccupate per il futuro dei loro congiunti – dichiara Donatella Infante, precisando che  – il Piano Di Zona ha già destinato specifiche risorse per il servizio,  in maniera integrata Ambito-Asl, che diverranno operative a conclusione dei lavori di recupero ed allestimento della struttura.

A Crispiano, invece,  è prevista la costruzione di un Centro Polivalente per Minori ed uno per Disabili, di cui il territorio si era rivelato parimenti carente.

“E’ il nostro regalo di Natale! – continua l’assessore Infante – Da parte mia, e dell’intera Amministrazione, un sentito ringraziamento all’Ufficio di Piano che,  senza conoscere sosta, sta lavorando per garantire al nostro territorio tutte le opportunità di accesso ai finanziamenti, realizzando il duplice obiettivo, attraverso i servizi sociali, di rispondere ai bisogni sociosanitari essenziali della popolazione e di aprire nuovi cantieri nella nostra città”.

Commenta su Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here